D’AMORE, DI LUNCH BOX E D’ALTRE SCIOCCHEZZE

Ah!! Che bello svegliarsi la mattina e, tra un caffè, una doccia e uno SBRIGATIII, maiuscolo perché urlato, dover preparare il lunch box. O pranzo! O pranzo con spuntini vari. Chiamatelo come volete. Cambia la forma, mica la sostanza!

Io abitavo a Roma. Ero viziata, abituata ad avere la mensa a scuola.

Il pasto era pensato da una nutrizionista. Bilanciato, ben proporzionato, biologico, caldo e a chilometro zero. Arrivata a Sydney si è stagliato, davanti ai miei occhi, l’orizzonte

I BAMBINI DEVONO PORTARE SPUNTINO, PRANZO, MERENDA E ACQUA. SONO VIETATI TUTTI GLI ALLERGENI

Capite bene che mi è preso un colpo!
Non sono di quelle mamme che riesce a preparare tutto la sera prima. Non ce la faccio. Non so che inventarmi. L’ispirazione mi arriva solo lì per lì, quella mezz’ora prima di uscire di casa.

Poche regole, fondamentali per sopravvivere.

Preparo la stessa cosa ad entrambi i miei figli. Difficilmente cedo a richieste di pranzi differenziati, solo se mi prendono con l’ironia.

Cerco di preparare qualcosa che sia equilibrato. Che abbia vitamine, proteine e carboidrati.

crocchette al forno con avanzo di risotto e verdure crude. Contenitore green

Cerco di preparare qualcosa che non si rovini e che sia buono da mangiare freddo. Non hanno microonde.

Pur non sapendo cosa effettivamente manderò a scuola, ho imparato a cucinare un po’ di più la sera. Al mattino avere qualcosa in frigo mi torna sempre utile in qualche modo…

Solitamente preparo uno spuntino a base di frutta e verdura crude, cercando di variare il più possibile e in base alle stagioni. Mele, pere, banane, more, fragole, mango, carote arancioni e viola, finocchi, cetrioli, piselli.

succo fatto in casa, mango, papaya, pisellini, crackers e crostatina

Cerco di alternare il più possibile il pranzo. Insalata di riso, frittata, pasta e legumi, panino tonno e pomodoro, polpette di carne/melanzane/pesce/legumi/avanzo di risotto. Sempre tutto accompagnato anche da una verdura e, non sempre, dal pane.

Una merenda che di solito è una fetta di ciambellone o crostata fatte in casa, bottoncino con il miele o con sale e olio, crekers e parmigiano, gallette di quinoa con prosciutto o salamino.

Insomma… mi sforzo davvero.

Nutro anche un certo orgoglio per riuscire a far fronte a questo piccolo impegno quotidiano.

La cosa più bella, però, è quando i bambini tornano casa. È una goduria aprire gli zaini e trovare i bigliettini da parte di mio figlio grande, insieme alla banana avanzata e imputridita sotto il sole!

Mi toccano pure messaggi del genere …

Da Sydney è tutto!

Godetevi la mensa, oh voi che ce l’avete.

4 commenti su “D’AMORE, DI LUNCH BOX E D’ALTRE SCIOCCHEZZE”

  1. Spedisci anche in Italia? Il mio ufficio non ha mensa! È comunque splendido che i bambini si tirino dietro nutrimento di un cibo che attraverso un processo alchemico di impegno ed amore si è trasformato in pietanza a loro dedicata! Ne giova il corpo, ne giova l’anima che incontra il sorriso di mamma ogni volta che viene aperto il lunch box 💕💕💕

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *